Contattaci al Numero Verde 800 910 241 eleonora@marketplace-mentor.com

      Se esiste la professione (ed un mercato) di consulenti Amazon come me, probabilmente non è sufficiente inserire i propri prodotti su Amazon e attendere passivamente che qualcuno li compri.

      E non lo dico perchè è (solo) nel mio interesse educare gli imprenditori alla figura del consulente Amazon ma, anzi, è tutto nel loro di interesse.

      Su Amazon sono presenti decine di milioni di prodotti, come si può pretendere di fare vero fatturato se l’unico sforzo profuso è limitato ad un paio d’ore per caricare immagini non ottimizzate e testi improvvisati?

      Semplicemente, non funziona così: devi assicurarti di aver fatto tutto il possibile per raggiungere il tuo potenziale cliente.

      Per farlo, devi capire innanzitutto le loro esigenze e richieste, partendo da un’attività fondamentale: la ricerca di parole chiave su Amazon.

      No, non serve essere chiaroveggenti!

      Questo non è un compito facile ma, per fortuna, ci sono moltissimi strumenti per la ricerca di keyword su Amazon che possono aiutare i venditori a comprendere con quali termini i loro potenziali clienti cercano i prodotti.

      Utilizzando uno, o più, degli strumenti di ricerca parole chiave che ti sto per presentare sarai in grado di costruire le tue schede prodotto e le tue campagne marketing sulle esatte keyword cercate dagli utenti di Amazon.

      Diamo un’occhiata agli 8 migliori strumenti disponibili sul mercato per la ricerca di parole chiave su Amazon.

      Nota a margine: molti dei software qui riportati non riportano ancora le statistiche del mercato italiano. Ho scelto di segnalarteli per due motivi: è probabile che, nel medio termine, diventino disponibili anche i dati di Amazon.it e, soprattutto, voglio stimolare la tua ambizione ad uscire dai confini nostrani e, chissà, vendere negli Stati Uniti grazie ad Amazon

      GLI 8 MIGLIORI STRUMENTI PER LA RICERCA DI PAROLE CHIAVE SU AMAZON

      1. Amzscout

      Il primo tool che ho scelto di presentarti è il famoso Amazon Scout, uno strumento completo di web app e estensione per Google Chrome che raccoglie tutte le principali funzioni di analisi dei prodotti in Amazon con ottica incentrata sui volumi di vendita stimata e sulla frequenza di utilizzo delle keyword. 

      Quest’ottimo strumento per le parole chiave di Amazon può essere acquistato a soli $29.99/mese, ed è probabilmente il più adatto per le grandi aziende e i professionisti SEO su Amazon, che sanno sfruttare tutto il potenziale di un potente strumento per le parole chiave. Per cominciare a conoscere e sfruttare questo pstrumento puoi fare la prova gratuita di 14 giorni della verisione PRO.

      2. KeywordInspector

      keyword inspector

      Questa piattaforma offre davvero molte funzionalità ai suoi utenti ed è sicuramente uno degli strumenti che utilizzo maggiormente.

      “Indexation Tester” e, l’opzione più interessante, “Reverse ASIN” ti permettono di sapere per quali keyword è posizionato su Amazon un tuo prodotto (o quello di un competitor) e quali ricerche degli utenti attivano quelle keyword.

      L’utilizzo di KeywordInspector non è gratuito, ma prevede l’acquisto di crediti per usufruire di un singolo strumento o, in alternativa, è possibile acquistare un abbonamento mensile.

      3. Kparser

      Kparser

      Perchè utilizzare Kparser? Il motivo principale è la qualità dei risultati raccolti, in quanto permette di utilizzare filtri avanzati per pulire i dati. La sua funzione gratuita ci restituisce abbastanza informazioni per poter migliorare il nostro posizionamento.

      La seconda caratteristica è senz’altro la velocità di processo e raccolta dei dati, che consente agli utenti di ordinare e raggruppare i risultati con pochi semplici clic.

      4. MerchantWords

      Merchant Words

      Con oltre 170 milioni di parole chiave nel suo database, MerchantWords è uno strumento per la ricerca di parole chiave su Amazon attualmente disponibili che è cresciuto davvero molto nell’ultimo anno

      Grazie a MerchantWords, i venditori di Amazon possono addirittura generare intere frasi costruite sulle parole chiave specifiche per i loro prodotti.

      Questo strumento per le parole chiave è perfetto per i venditori meno esperti, in quanto non richiede di essere dei super esperti SEO per poterlo utilizzare, fornendo comunque l’accesso a parole chiave utili a migliorare le proprie vendite su Amazon.

       

      5. Keyword Tool

      keyword tool

      Keyword Tool è uno strumento molto semplice strumento per la ricerca di parole chiave che ti permette di muoverti facilmente tra Amazon, Google, eBay o altri motori di ricerca.

      La versione gratuita forrnisce una lunga lista di keyword, ma per avere accesso a funzionalità avanzate e informazioni dettagliate ( fondamentali per un buon venditore) ti consiglio di valutare l’opzione Pro.

      6. Sonar

      sonar

      Sonar, un tool del più famoso Sellics, utilizzabile anche con una comoda estensione di Google Chrome, fornisce suggerimenti per le parole chiave basati sulle query di ricerca digitate dagli utenti di Amazon.

      Sebbene Sonar fornisca dei buoni suggerimenti sulle parole chiave più pertinenti per i propri prodotti, non segnali dati quantitativi (ad esempio, il volume di ricerca) a supporto  del venditore, quindi difficilmente può essere l’unico tool che si utilizza. A differenza di tanti software visti fin ora però

      L’estensione di Google Chrome è gratuita, ma è forse più adatta per i venditori che stanno ancora imparando l’ABC della vendita su Amazon.

      7. Amazon

      Ebbene si, nessun refuso, Amazon è sicuramente il più competo strumento di ricerca parole chiave. Possiamo infatti ottenere moltissime informazioni se solo prestiamo un pò più di attenzione quando facciamo una ricerca in Amazon.

      In primis, quando cominciamo a digitare la nostra ricerca in Amazon, compaiono quasi immediatamente i suggerimenti di autocompilazione che, detto tra  noi, non sono altro che le keyword correlate alla tua ricerca. Una volta avviata la ricerca, i risultati che otteniamo sono essi stessi la seconda principale fonte di parole chiave. perche? Semplice, sono i risultati che meglio rappresentano la tua ricerca e sono quindi il tuo competitor diretto.

      8. Scientific Seller

      Scientific Seller

      Scientific Seller, strumento gratuito (ma per i dati dei marketplace europei occorre l’account a pagamento) e facile da usare, è un po’ insolito i confronto ai soliti tool online: il suo focus, infatti, non è sulla velocità di ricerca ed esecuzione.

      Al contrario, Scientific Seller concentra la sua potenza di calcolo sulla rilevanza e la qualità dei dati che fornisce.

      Per questo motivo, la ricerche di parole chiave può durare anche diverse ore, necessarie a testare tutte le possibili combinazioni di keyword.

       

      La ricerca di parole chiave su Amazon va fatta, senza scuse!

      Siamo sinceri: se vendi già su Amazon, è molto probabile che un vero lavoro di ricerca delle parole chiave non sia stato fatto.

      Lo scenario più probabile è che si siano copiati i testi delle schede prodotto dall’eCommerce dell’azienda o dal catalogo cartaceo.

      Peccato capitale!! 

      Amazon è un canale di vendita con proprie logiche e dinamiche: riciclare un testo concepito per un altro contesto non può certamente portare gli stessi risultati in termini di fatturato di un lavoro svolto ad hoc per Amazon.

      Anche per questo, se l’hai notato, ho volutamente escluso dalla lista il famoso pianificatore delle parole chiave di Google Adwords: keyword che funzionano su Google non necessariamente hanno lo stesso impatto su Amazon!

      La ricerca di parole chiave su Amazon va fatta, senza scuse!

      Amazon corre veloce, continua a studiare!

      About The Author

      Eleonora Calvi Parisetti

      Supporto Piccole e Medie Aziende ad aprire nuovi canali di vendita grazie al marketplace di Amazon.Impara dalla mia esperienza quotidiana su Amazon e scopri le migliori strategie per aprire i tuoi prodotti ad un mercato di 300 milioni di potenziali clienti.

      Send this to a friend