Contattaci al Numero Verde 800 910 241 hello@marketplace-mentor.com

      Amazon Marketing Services (AMS) è la piattaforma pubblicitaria di Amazon che offre ai venditori Vendor diverse soluzioni per portare traffico alle pagine prodotto e, di conseguenza, aumentare le vendite.

      In confronto ad altri canali pubblicitari, AMS permette agli inserzionisti di mettere in evidenza i propri prodotti e brand quando le persone sono più proponse ad acquistare online, ossia quando si trovano su Amazon.

      Non c’è da sorprendersi, infatti, che l’eCommerce di Jeff Bezos abbia ha un tasso di conversione del 12,3%, quando un buon ecommerce fa 1,5-2%!

      Inoltre, se consideri che puoi utilizzare come target degli annunci le schede prodotto dei tuoi concorrenti, e quindi erodere loro alcune vendite, promuoversi con AMS diventa caldamente raccomandato se si vende su Amazon!

      Fonte: Giphy

      Ma andiamo subito nel dettaglio: ecco la guida completa ad Amazon Marketing Services.

      Che cos’è Amazon Marketing Services 

      Lanciato da Amazon nel 2012, AMS si è evoluto molto nel corso degli anni, delineandosi oggi in 3 format pubblicitari:

      amazon marketing services

      Fonte: Vendor central 

      Prodotti sponsorizzati Amazon

      Come suggerisce il nome, questo servizio ti permette di sponsorizzare i tuoi prodotti, ovvero ti permette di creare annunci per i tuoi prodotti con parole chiave mirate.

      Quando i clienti cercano le parole chiave che hai impostato, allora apparirà il tuo annuncio.

      Ecco un esempio di prodotto sponsorizzato cercando “penna bic” nella barra di ricerca di Amazon.

       

      Fonte: Amazon

      Per poter creare degli annunci sponsorizzati, i tuoi prodotti devono essere nuovi e devono essere adatti per ottenere la Buy Box.

      Al momento questo servizio è disponibile negli Stati Uniti, UK, Canada, Germania, Spagna, Francia, Italia e Cina.

      Il costo per ogni click che i consumatori fanno sull’annuncio parte da €0.02.

      Il budget minimo giornaliero parte invece da € 5.

      Nel momento in cui si imposta la campagna per i prodotti che si desidera sponsorizzare, bisogna scegliere se utilizzare un targeting manuale oppure automatico, rispettivamente se si desidera scegliere manualmente le parole chiave da inserire oppure lasciare questo compito ad Amazon attraverso l’uso dei suoi algoritmi.

      Inoltre, bisogna sapere che nella scelta delle parole chiave c’è la possibilità di scegliere l’abbinamento esatto oppure a frase.

      Con la prima opzione, l’annuncio comparirà solamente se il consumatore digita esattamente la parola chiave impostata, mentre con un abbinamento a frase, l’annuncio comparirà anche se quella parola chiave è contenuta in una frase con altri termini di ricerca.

      Annunci Headline Search Amazon

      Il secondo servizio pubblicitario di Amazon Marketing Services è formato dagli annunci headline search.

      Questa creatività è molto utile se si desidera aumentare non solo le vendite, ma anche la propria brand awareness con annunci che appaiono in cima ai risultai di ricerca attivati sempre da parole chiave mirate.

      Ecco un esempio di annuncio headline cercando “go pro” nella barra di ricerca di Amazon.

       

      Fonte: Amazon

      Per creare il proprio annuncio headline search è necessario impostare un titolo e la pagina di destinazione per chi decide di cliccare.

      Puoi decidere di indirizzare i clienti alla pagina del tuo store di Amazon, una pagina composta dai tre prodotti scelti per l’annuncio oppure ancora una pagina composta da quelli che sono i tuoi prodotti migliori.

      In questo caso il CPC minimo parte da € 0.10 ed il budget minimo giornaliero è di € 5.

      Anche in questo caso, come per il primo servizio descritto, si possono scegliere i due tipi di targeting, manuale oppure automatico, e la corrispondenza delle parole chiave, esatta oppure a frase.

      Oltre alla scelta delle parole chiave per le quali deve comparire l’annuncio, bisogna in questo caso fare uno sforzo ulteriore nella scelta del titolo, delle immagini e dei prodotti che vogliamo compaiano nell’annuncio.

      La scelta dei tre prodotti da inserire nella headline search rappresenta il primo contatto che il cliente ha il brand promosso, quindi è molto importante sceglierli oculatamente, affinchè lo convincano a cliccare sull’annuncio per cercare ulteriori informazioni.

      A tal proposito, ecco il mio consiglio: scegli tre prodotti che abbiamo un alto numero di recensioni positive, in modo che il cliente sia più propenso ad acquistare.

      Annunci Product Display Amazon

      Il terzo ed ultimo servizio di Amazon Marketing Services è formato dagli annunci product display.

      Questa tipologia di annunci permette di aumentare la brand awareness e di far conoscere i tuoi prodotti facendoli comparire nelle tue pagine prodotto o in quelle dei tuoi competitor.

      Ecco un esempio di product display ads cercando “pennarelli” nella barra di ricerca di Amazon, e sotto la Buy Box vediamo che viene indicata la colla Scoth.

       

      Fonte: Amazon

      L’annuncio è mirato e comparirà in pagine di prodotti affini per interesse o tipologia di prodotto.

      Come per la prima tipologia di servizio, anche in questo caso il CPC minimo è di € 0.02 ed il budget giornaliero minimo è di € 5.

      Anche se questa tipologia di annuncio richiede meno elementi creativi dei due servizi descritti in precedenza, bisogna comunque scegliere un logo ed un titolo efficace.

      Per scegliere dove inserire il proprio annuncio ci sono due possibilità:

      • Targeting per prodotti: l’annuncio comparirà quando il cliente visualizza altre pagine dei tuoi prodotti o di prodotti simili.
      • Targeting in base agli interessi: l’annuncio verrà mostrato ad un’audience di clienti che mostrano interessi affini al tuo prodotto. Questo tipo di targeting solitamente comporta un tasso di conversione più basso in quanto i clienti, per visualizzare l’annuncio, devono aver acquistato o mostrato interesse per prodotti simili in passato

      L’annuncio può comparire sulle pagine di descrizione del prodotto, in basso alla pagina dei risultati di ricerca oppure nelle pagine contenenti le recensioni dei clienti.

      Per ogni tipologia di campagna Amazon Marketing Services, la piattaforma prevede la possibilità di scaricare dei report molto dettagliati sulle vendite per capire come quali sono le performance di ogni singola campagna attiva.

      Attenzione: l’analisi dei dati delle tue campagne è fondamentale, non puoi attivarle e poi abbandonarle in pilota automatico.

      Solo un lavoro continuo e puntuale ti permette di decidere se e quando aumentare il budget campagna, capire quali sono le parole chiave con il tasso di conversione migliore e quale tipologia di campagna porta al ROI migliore.

      Amazon Marketing Services: non aspettare!

      Non fosse ancora palese, voglio dirlo chiaro e forte: è impensabile far crescere il proprio brand (e le vendite) su Amazon senza una strategia di marketing che veda protagonista attivo Amazon Marketing Services.

      Certo, è possibile generare fatturato anche senza AMS, ma molto più lentamente: in questo modo dai ai tuoi competitor la possibilità di recuperare terreno e guadagnare quote di mercato.

      Se non stai ancora promuovendo i tuoi prodotti con Amazon Marketing Services, o ritieni che ci sià ancora spazio per migliorare, prenota la tua consulenza Amazon gratuita!

       

      Amazon corre veloce, continua a studiare!

      Commenta l'articolo!

      About The Author

      Alberto Borzì

      Marketing Manager di Marketplace Mentor

      Send this to a friend