Schede prodotto di Amazon: 5 consigli sul contenuto

Contenuto scheda prodotto
In questo articolo troverai alcune best practice per migliorare le tue schede prodotto su Amazon in ottica SEO, coinvolgere gli utenti e aumentare le conversioni.  Le schede prodotto presenti su Amazon, se create nel modo corretto, possono far aumentare le vendite e migliorare il posizionamento. Non solo, la presenza di schede prodotto di qualità è un requisito essenziale per la creazione delle campagne pubblicitarie con Amazon Advertising. La scheda prodotto è, infatti, il luogo in cui il prodotto viene raccontato agli utenti e che può avere la capacità di trasformare una visualizzazione in un acquisto. Tuttavia, per ottimizzare il catalogo al massimo delle sue possibilità, è necessario raggiungere prima di tutto tre obiettivi fondamentali:
  1. ottimizzare la ricercabilità;
  2. fornire descrizioni dei prodotti accurate e accattivanti;
  3. spingere gli utenti ad acquistare il prodotto.
Amazon basa il funzionamento delle ricerche sulla pagina prodotto, quindi risulta cruciale fornire accurate informazioni sul prodotto, includendo parole chiave che, organicamente, migliorino la sua capacità di essere trovato dagli utenti. La pagina prodotto dovrebbe inoltre avere la capacità di porre l’accento sulle caratteristiche e sui benefici che contraddistinguono (e rendono unico) il prodotto. Infine, la pagina prodotto ha il compito di rendere il processo di acquisto dell’utente quanto più semplice possibile permettendogli di capire quali soluzioni e vantaggi offre il prodotto. Si può scomporre la scheda prodotto in cinque sezioni all’interno delle quali i venditori possono controllare il contenuto. Queste sezioni sono il titolo, le foto prodotto, i bullet point, la descrizione e i termini di ricerca. Di seguito trovi alcuni consigli per ottimizzare al meglio ciascuna delle sezioni elencate e per assicurarti che il tuo catalogo sia in grado di intercettare gli utenti senza farti perdere potenziali vendite.

Tip 1: Il titolo del prodotto

Anche se ogni categoria prevede limiti diversi rispetto al numero di caratteri massimo consentito, generalmente puoi considerare di avere a disposizione 200 caratteri (inclusi gli spazi) per creare i titoli. Vista l’importanza di questa sezione, assicurati di usare tutto lo spazio che hai a disposizione. Il titolo è la sezione della scheda prodotto che gli utenti vedono per prima fra i risultati di ricerca. Per questo, dovrebbe contenere sufficienti informazioni per convincere l’utente a cliccare sul prodotto e appronfondirne le caratteristiche. Il titolo dovrebbe includere il nome del brand, il modello, la dimensione, il numero di unità contenute nella confezione, il colore e il pubblico target per il prodotto.  Anche le parole chiave principali dovrebbero essere presenti nel titolo, ma non sotto forma di elenchi privi di punteggiatura. Il titolo infatti deve mantenere una buona leggibilità, altrimenti rischi di provocare confusione dell’utente facendogli lasciare la pagina. Usa il maiuscolo non per tutto il titolo, ma solo per la prima lettera di ciascuna parola; inserisci eventuali numeri in cifre e non in lettere. 

Tip 2: Le foto prodotto

In ogni scheda prodotto puoi inserire fino a 9 immagini, compresa l’immagine principale. Ogni immagine dovrebbe avere una dimensione di almeno 1000 pixel sul lato più lungo, in modo che gli utenti possano utilizzare la funzione di zoom. Amazon stabilisce poi requisiti precisi per le immagini, da rispettare per non vedersi disattivare le offerte. L’immagine principale, quella che gli utenti vedranno nei loro risultati di ricerca, deve avere uno sfondo bianco puro. Le altre immagini dovrebbero mostrare il prodotto da diverse angolazioni, dimostrarne l’utilizzo e comprendere un’immagine della confezione. Inoltre, le immagini devono rappresentare in modo accurato le dimensioni del prodotto, in modo da evitare recensioni negative causate dalle diverse aspettative dell’utente circa la grandezza del prodotto.

Tip 3: I bullet point

I bullet point rappresentano le caratteristiche principali del prodotto, mostrate sotto forma di elenco puntato. I bullet point possono essere al massimo 5 e in genere il limite di caratteri per ciascuno di essi è 250. Il testo inserito nei bullet point ha la funzione di convincere gli utenti ad acquistare il prodotto, preferendolo rispetto a quello dei competitor. Le caratteristiche più importanti dovrebbero essere inserite per prime, seguite da affermazioni per capire ciò che differenzia il prodotto e come è in grado di risolvere un certo problema. Assicurati che le tue schede prodotto siano piacevoli da leggere ma al contempo ricche di informazioni. Utilizza il tone of voice del tuo brand per comunicare, aggiungendo anche un po’ di umorismo se necessario. Sii creativo con il testo e le parole che scegli di utilizzare.

Tip 4: La descrizione

Utilizza lo spazio dedicato alla descrizione per rielaborare i dettagli già forniti nei bullet point, includendo anche informazioni aggiuntive quali la storia del brand, la mission dell’azienda e altri aspetti che possano contribuire al coinvolgimento emotivo dell’utente, spingendolo all’acquisto. In genere, hai a disposizione 2000 caratteri per questa sezione quindi utilizza questo spazio al meglio per arricchire la scheda prodotto con ancora più parole chiave. Usa frasi brevi che gli utenti possano scorrere velocemente. Puoi anche utilizzare semplice HTML per dividere il testo in paragrafi, inserire testo in grassetto o ancora per fornire un breve elenco che riassuma i benefici del tuo prodotto.

Tip 5: I termini di ricerca

I termini di ricerca sono una lista di parole chiave che puoi inserire a back-end delle tue schede prodotto per migliorare il posizionamento del prodotto. Puoi inserire fino a 250 caratteri, esclusi gli spazi. Elenca solo le parole, tutte in minuscolo, senza punteggiatura. Includi parole chiave che non siano già state utilizzate nelle altre sezioni della scheda prodotto e assicurati che siano rilevanti per il tuo prodotto. Non ripetere le parole, non usare nomi di brand (il tuo o quello dei competitor). Puoi usare il singolare o il plurale, ma non è necessario inserire entrambe le forme. Esempi di termini di ricerca sono i seguenti:
  • Se il tuo pubblico target è rappresentato da adulti, inserisci termini quali uomini, donne, anziani.
  • Se il tuo prodotto è di colore turchese, inserisci termini quali blu e verde acqua.
  • Utilizza abbreviazioni e sinonimi.

Tip bonus: Costruisci un’immagine del brand coerente

Assicurati che il modo di comunicare utilizzato in tutte le tue schede prodotto consenta di creare un’esperienza del brand coerente. Il fatto che il tuo brand sia rappresentato in modo coerente in ogni punto della piattaforma di Amazon e lungo l’intero processo di acquisto dell’utente contribuisce a raggiungere più velocemente l’obiettivo di brand awareness e a costruire la fiducia e la fedeltà dei tuoi clienti.

Cerca un articolo:

Quanto è ottimizzato il tuo Account Amazon?

Inizia il Quiz per scoprire il livello di ottimizzazione del Tuo account Amazon, quali sono i punti di forza e di debolezza della tua Azienda e le azioni da compiere subito per togliere clienti alla concorrenza.

Quanto è ottimizzato il tuo Account Amazon?

Inizia il Quiz per scoprire il Livello di Ottimizzazione del Tuo Account Amazon, quali sono i punti di forza e di debolezza della tua Azienda e le azioni da compiere subito per togliere clienti alla concorrenza.

Quanto è ottimizzato il tuo Account Amazon?

Inizia il Quiz per scoprire il livello di ottimizzazione del Tuo account Amazon, quali sono i punti di forza e di debolezza della tua Azienda e le azioni da compiere subito per togliere clienti alla concorrenza.