Contattaci al Numero Verde 800 910 241 hello@marketplace-mentor.com

      Alibaba è ormai diventato uno dei maggiori player nel panorama e-commerce cinese e mondiale.

      Per un’azienda italiana di piccole-medie dimensioni, può essere difficile comprendere le potenzialità di questa piattaforma in un’ottica di espansione del business, apparendo come troppo complicato ed estraneo e lontano rispetto ai propri affari.

      Alibaba che??

      Nulla di più sbagliato: Alibaba.com è un marketplace che offre molte opportunità, soprattutto per le aziende che registrano volumi d’affari relativamente contenuti.

      Vediamo insieme cosa bisogna fare per iniziare a vendere su Alibaba e quali sono i suoi vantaggi.

      Cos’è Alibaba e come è organizzato

      Alibaba.com è un marketplace online (così come lo è Amazon), focalizzato soprattutto nel commercio fra imprese (B2B).

      Il sito, di proprietà di Alibaba Group, punta ad essere una piattaforma per fornitori che desiderano vendere i loro prodotti all’ingrosso a piccole e medie imprese nel mondo, che poi a loro volta li rivendono nei loro mercati domestici.

      Alibaba Group non si occupa solo di business fra imprese, ma possiede anche altri due grandi portali, oltre ad Alibaba.com: Taobao, indirizzato al consumatore finale, e Tmall, che riguarda più che altro l’acquisto di prodotti di marca da parte della classe media cinese.

      In più, esistono altre 6 sussidiarie, che contribuiscono a completare il modello di business di Alibaba Group: Aliexpress, 1688, Alimama, Alibaba Cloud, Ant Financial e Cainiao Network.

      Cosa fare per iniziare a vendere su Alibaba

      Per poter iniziare a vendere su Alibaba.com, un’impresa deve creare un minisito professionale sulla piattaforma.

      Non è altro che un profilo aziendale collegato ad un account, da completare con le informazioni relative all’impresa e che può essere personalizzato, rispettando le regole previste.

      Alle imprese che vogliono vendere i loro prodotti, Alibaba offre due tipi di account.

      La membership gratuita non prevede alcun tipo di pagamento per inserire i propri prodotti sulla piattaforma; consente di avere su di essa fino ad un massimo di 50 prodotti e di ottenere dati di mercato.

      L’account Premium Gold, invece, consente, con il pagamento di poche migliaia di dollari, non solo di inserire online più di 50 prodotti, ma anche di rendere “verificato” l’account.

      Questa verifica consiste nell’ottenere una certificazione da parte di soggetti terzi rispetto ad Alibaba, imparziali e accreditati, dopo che è stato controllato il rispetto di certi requisiti.

      Il vantaggio di questo tipo di account, quindi, è l’aumento della fiducia nel venditore da parte delle imprese acquirenti che, in questo modo, hanno un maggiore incentivo a effettuare transazioni con imprese fidate.

      Dopo aver creato il proprio profilo aziendale, è il momento di inserire i prodotti sulla piattaforma. In questa operazione è necessario fare attenzione alla completezza e alla correttezza delle informazioni fornite.

      Per i prodotti possono essere create anche delle promozioni: a tale scopo, esiste il Product Showcase, una sorta di vetrina per i prodotti che devono essere pubblicizzati di più.

      Possedere un account su Alibaba consente, infine, di gestire le richieste online da parte degli acquirenti e di controllare regolarmente le proprie performance di vendita tramite BizTrends per, eventualmente, modificare e migliorare le informazioni dell’account.

      Come si effettuano gli acquisti

      Lato acquirente, invece, le imprese possono effettuare ordini sulla piattaforma in due modi.

      Il primo prevede la semplice ricerca, da parte degli acquirenti, di venditori e prodotti: attraverso la barra di ricerca nella homepage del sito di Alibaba, si inseriscono le parole chiave per trovare i prodotti, per poi inviare messaggi ai fornitori a cui si è interessati.

      Il secondo modo, invece, si basa sull’utilizzo del servizio di Requests For Quotation (abbreviato, RFQ): si tratta di una richiesta di acquisto attraverso la quale un acquirente fa sapere ai fornitori che cosa sta cercando, in modo da entrare in contatto con l’impresa che più è adatta a soddisfare le sue esigenze.

      Quali vantaggi offre Alibaba

      Non basta conoscere il funzionamento generale della piattaforma per convincersi della sua efficacia rispetto alle proprie esigenze di business.

      Di seguito, approfondiamo alcuni dei vantaggi immediati che Alibaba.com ha per un’impresa.

      Prima di tutto, Alibaba.com è una piattaforma pensata per le imprese che operano secondo un modello di business B2B, a differenze della maggioranza dei marketplace che ha un focus B2C.

      Alibaba.com, inoltre, è il più grande portale online del mondo: Statista stima che, al secondo trimestre del 2018, gli acquirenti attivi sulla piattaforma siano stati 576 milioni nei precedenti 12 mesi.

      Questo significa che qui un’impresa, anche se di modeste dimensioni, ha la possibilità di creare una rete commerciale internazionale in modo più semplice e veloce in confronto ai tradizionali “canali offline”.

      In secondo luogo, avere un account su Alibaba consente alle imprese di essere trovate da potenziali clienti non solo tramite la ricerca diretta sulla piattaforma, ma anche attraverso i motori di ricerca.

      Alibaba investe molto nel Search Engine Marketing (SEM), facendo in modo che le imprese compaiano fra i risultati nelle più alte posizioni quando vengono usati generici termini di ricerca per i prodotti.

      In questo modo, gli acquirenti spesso finiscono su Alibaba quando stanno cercando dei prodotti su Google, Bing o altri motori di ricerca, consentendo anche così anche alle piccole e medie imprese di generare contatti a livello globale.

      Nonostante l’enorme ammontare di clienti e fornitori, Alibaba offre una qualità e una sicurezza molto elevate.

      I requisiti di verifica per gli account premium sono molto severi, assicurando così un certo livello di qualità e serietà dei fornitori presenti sulla piattaforma.

      Per questo motivo, gli acquirenti sono certi del fatto che le imprese trovate su Alibaba.com esistano e che i lead generati siano di elevata qualità.

      Alibaba.com non offre i suoi servizi solo a clienti che parlano la lingua inglese o cinese ma, anzi, possiede una versione della propria pagina in molte lingue straniere.

      Registrarsi su Alibaba significa quindi essere facilmente rintracciabili in tutto il mondo, attraverso un’unica registrazione (Alibaba.com traduce direttamente le informazioni aggiunte alla piattaforma nelle lingue disponibili).

      Infine, specialmente nel mercato B2B, gli acquirenti tendono a cercare prodotti e servizi piuttosto che brand.

      Una piattaforma online come Alibaba.com rappresenta un ottimo punto di partenza per creare un business internazionale per le piccole-medie imprese che hanno un budget limitato e che vogliono competere con le imprese multinazionali, in quanto i brand, conosciuti o sconosciuti che siano, hanno le stesse possibilità di essere inseriti e di essere trovati dalle imprese acquirenti.

      Amazon corre veloce, continua a studiare!

      Commenta l'articolo!

      About The Author

      Sara Maguolo

      Content Editor di Marketplace Mentor

      Send this to a friend