Contattaci al Numero Verde 800 910 241 hello@marketplace-mentor.com

      Immagina di aver appena acquistato l’ultimo libro del tuo autore preferito, non vedi l’ora di avere la tua copia tra le mani. Quando il corriere suona il campanello e ti consegna il pacco, il tuo cuore sfarfalla.

      La scatola sembra uscita sconfitta da un combattimento di arti marziali e, quando sollevi il coperchio, vedi il tuo libro solo soletto sul fondo, con al massimo un foglio stampato in carta riciclata sopra.

      Fonte: Giphy

      Ok, non è esattamente un’esperienza d’acquisto memorabile.

      L’apertura del pacco è uno dei momenti topici dell’esperienza che il cliente vive con il tuo prodotto, non deve assolutamente essere sottovalutata (se non ci credi, guarda un po’ quanti video di unboxing sono caricati su Youtube).unboxing-Youtube

      Proprio per questo motivo, con questo articolo vedremo perchè il packaging sia fondamentale quando si parla di logistica su Amazon, indipendentemente che tu sia un venditore FBA o FBM, e come spedire con successo i tuoi ordini, per assicurarti che il prodotto arrivi a destinazione in perfette condizioni e possa fare felice il cliente.

      Logistica su Amazon: perchè l’imballaggio è importante?

      L’imballaggio sicuramente non è il fattore più importante dell’esperienza di acquisto del tuo prodotto, ma puoi essere certo che i clienti prestano attenzione anche a questo aspetto quando ricevono il pacco.

      E se non hai lavorato bene, è possibile che ciò si trasformi in una recensione negativa: non è opportuno correre questo rischio.

      Hai mai notato che la maggior parte delle recensioni che trovi su Amazon esprimono un giudizio non solo sul prodotto, ma anche sul packaging e la logistica in generale? Dovrebbe farti capire quanto questo tema sia tutt’altro che marginale.

      Ecco alcune ragioni per le quali l’imballaggio è così importante quando si tratta della logistica su Amazon:

      • Amazon rifiuta la ricezioni di spedizioni FBA non conformi ai suoi standard.
      • Un imballaggio scadente può causare danni al prodotto.
      • Un imballaggio non idoneo può danneggiare la tua relazione con Amazon.
      • Un imballaggio eccessivo e sproporzionato è uno spreco di materiale, tempo e soldi.
      • I clienti potrebbero lasciarti una recensione negativa in caso di imballaggio scadente.

      Ora che ti ho convinto sulla crucialità di questo aspetto del tuo business, vediamo le regole di imballaggio suggerite da Amazon, sia per i venditore FBA che FBM.

      Logistica su Amazon: Requisiti di Imballaggio per FBA

      Amazon deve una buona parte del suo successo all’eccellente gestione della logistica che è stato capace di creare, per cui, se vuoi fare business con lui, la tua unica opzione è adattarti alle sue regole.

      Lo capisci subito da questo avviso, quasi minaccioso, che ricorda cosa rischiano i venditori che non soddisfano le regole di imballaggio.

      Non spaventarti, non è così complicato come sembra 🙂 Vediamo a quali aspetti devi prestare attenzione quando preparari ed invii i tuoi prodotti ai centri logistici di Amazon (nota: molto dipende dalla tua tipologia di prodotto):

      • Etichettatura dei prodotti: per identificare come tuo ogni prodotti che invii, Amazon ti fornisce delle etichette personalizzate con un tuo codice ASIN (che raccoglie le informazioni provenienti da EAN e SKU) da apporre su ogni prodotto, ogni scatola e ogni pallet che invii.
      • Prodotti con imballo allentato: ogni prodotto inviato deve essere contenuto in un imballo sicuro, che renda impossibile che il prodotto stesso si stacchi o separi da esso.
      • Prodotti venduti in set: in caso dei prodotti venduti in set, questi devono essere uniti in un packaging unico che riporti l’informazione “Venduto come un set. Non separare”.
      • Prodotti in scatola: per i prodotti che vengono venduti in scatola (ad esempio, i cereali della colazione) devi assicurarti che la scatola sia resistente agli urti e non rischi di aprirsi. In caso contrario, dovrai rinforzare la scatola con la colla, il nastro adesivo o metterla in una busta.
      • Prodotti in busta di plastica: se invii il tuo prodotto all’interno della busta di plastica, ci sono alcune regole che devi osservare.
      • Prodotti imballati in una scatola: se invii ad Amazon uno scatolone che contiene i singoli prodotti che vuoi vendere, anche in questo caso hai dei parametri molto stringenti da seguire.
      • Date di scadenza: in caso di prodotto deperibile con data di scadenza, dovrai indicarla chiaramente sia nell’imballo principale, che su ogni singolo prodotto.
      • Materiali di marketing: non è consentito inserire materiale di marketing all’interno dell’imballo (volantini, codici sconto, ecc).

      Per approfondire ciascun punto di questo elenco, fai riferimento alla guida ufficiale di Amazon.

      Non hai tempo/voglia di gestire in prima persone tutti questi aspetti? Nessun problema: puoi utilizzare il servizio di preparazione prodotti di Amazon.

      Come immagini, non è gratis: ecco una tabella riepilogativa dei costi.

      servizio-preparazione-prodotti-amazon-e1513685775838

      Le regole di imballaggio di Amazon sono veramente molto stringenti, se vuoi approfondire ti consiglio di dare un’occhiata alle FAQ ufficiali di Amazon sulla logistica FBA.

      Logistica su Amazon: Requisiti di Imballaggio per FBM

      Passiamo adesso alla logistica FBM, ossia la soluzione nella quale è il venditore che si occupa di tutte le attività di spedizione dell’ordine direttamente al cliente finale.

      Attenzione, non è detto che questa modalità di logistica sia più agevole da gestire dell’FBA, solo perchè non ci sono le “folli” regole di Amazon da seguire.

      É vero, Amazon non vedrà mai i pacchi che escono dal tuo magazzino e arrivano al cliente. Non verificherà mai se l’imballo era scadente o se non hai messo un modulo precompilato per il reso del prodotto.

      Quello che saprà, però, è se il cliente lascia una recensione negativa dei tuoi prodotti e del tuo packaging.

      Come sai, le recensioni su Amazon sono una chiave fondamentale per avere successo: raccogliere feedback negativi, perchè si è trascurato l’imballaggio, è un po’ come tirarsi la zappa sui piedi.

      Regole di imballaggio specifiche per FBM, quindi, non ce ne sono.

      Ho un solo consiglio da darti: invia ai tuoi clienti un pacco che anche a te piacerebbe aprire, rendendo il momento dell’unboxing dell’ordine un vero e proprio momento chiave dell’esperienza di acquisto del tuo prodotto.

      Inoltre, al contrario dell’FBA, con l’FBM puoi inserire materiale di marketing all’interno del pacco: un’ottima occasione “rubare” il cliente ad Amazon e, magari, portarlo a comprare sul tuo eCommerce, in cui avrai marginalità e guadagni molto più interessanti.

      In conclusione

      Quando si parla di logistica, alla maggior parte dei venditori vengono in mente concetti come le spese di spedizione, lo stoccaggio in magazzino o le partnership con i corrieri, ma ben pochi si concentrano anche sull’imballaggio del prodotto.

      Come hai visto, quando si tratta di logistica su Amazon anche il packaging del prodotto conta moltissimo, ed un lavoro mal eseguito di causerà enormi perdite di tempo e denaro.

      Non sono sicura ne valga la pena 😉

       

      Amazon corre veloce, continua a studiare!

      Commenta l'articolo!

      About The Author

      Eleonora Calvi Parisetti

      Supporto Piccole e Medie Aziende ad aprire nuovi canali di vendita grazie al marketplace di Amazon.Impara dalla mia esperienza quotidiana su Amazon e scopri le migliori strategie per aprire i tuoi prodotti ad un mercato di 300 milioni di potenziali clienti.

      Send this to a friend