Contattaci al Numero Verde 800 910 241 hello@marketplace-mentor.com

      Mancano ancora un paio di mesi all’Amazon Prime Day (10 e 11 luglio 2018), ma la deadline per gli Amazon Seller e Vendor che vogliono creare un promozione o un’offerta per l’occasione si sta avvicinando velocemente (entro il 18 maggio).

      Se non hai ancora preparato il tuo piano promozionale, è il momento giusto per leggere la nostra guida all’Amazon Prime Day per Seller e Vendor!

      Cos’è l’Amazon Prime Day?

      Considerato il più importante giorno di vendite dell’anno, l’Amazon Prime Day è un evento globale che si tiene ogni anno a metà luglio, durante il quale i clienti Amazon Prime posso approfittare di grandi offerte e fare shopping a prezzi super scontati.

      Shopping!!!!! Fonte: Giphy

      Il 2018 sarà il quarto anno dell’Amazon Prime Day, ormai diventato una specie di Natale estivo per i clienti Prime, che non si lasciano certo scappare la possibilità di fare grandi affari: nel 2017 sono state decine di milioni le persone che hanno fatto shopping su Amazon durante l’evento.

      Il 50% in più rispetto al 2016! Infatti, l’Amazon Prime Day è una delle strategie che Amazon utilizza per aumentare il numero di iscritti al programma Amazon Prime (come detto prima, è infatti obbligatorio essere clienti Prime per approfittare delle offerte).

      Ma noi siamo qui per vendere, non per comprare, giusto? 🙂

      Quindi, ecco 3 ottimi motivi per cui Vendor e Seller dovrebbe avere un piano di offerte per l’Amazon Prime Day:

      • incrementare vendite, fatturato e brand awareness (quale momento migliore per provare un nuovo prodotto, se non quando è in super sconto?);
      • scaricare il proprio inventario Amazon dai prodotti con lento turnover in magazzino, evitando quindi i salassi delle commissioni FBA per lo storage di lungo termine;
      • lanciare un nuovo prodotto guadagnando da subito un buon numero di vendite e recensioni.

      Raggiungere anche solo uno di questi obiettivi, permette al tuo account Seller o Vendor di fare una grande salto qualità nel medio termine a livello di fatturato e performance.

      Vediamo subito quali promozioni la tua azienda potrebbe creare in vista dell’Amazon Prime Day.

      Amazon Prime Day 2018: La Guida alle Promozioni

      É Amazon stesso ad incoraggiare i propri venditori ad offrire sconti e offerte speciali per il Prime Day, mettendo a loro disposizione queste opzioni:

      • Offerte lampo
      • Coupon Amazon
      • Offerta del giorno

      Eccole nel dettaglio.

      Offerte lampo

      Un’offerta lampo su Amazon è una promozione che prevede un prodotto in sconto in un numero di limitato di pezzi e in una finestra temporale ristretta.

      Un cliente può richiedere soltanto un’offerta per singolo prodotto, fino a quando non termina il periodo di promozione (solitamente dura 4 ore) o finisci il numero di pezzi disponibili in sconto.

      Come puoi immaginare, le offerte lampo possono dare un grandissimo sprint alle vendite del tuo prodotto!

      Sia Vendor che Seller possono creare un’offerta lampo, ma con alcune differenze:

      • Vendor: le offerte lampo sono inviate ad Amazon attraverso un servizio self service, quindi il venditore può tecnicamente scegliere qualsiasi prodotto da inviare per l’offerta.
      • Seller: Amazon preseleziona quali prodotti sono eleggibili per l’offerta lampo e, inoltre, si riserva comunque di approvare o meno l’attivazione dell’offerta per il Prime Day. Ecco la guida di Amazon su come rendere idonei i propri prodotti per il Prime Day.

      Un’ultima avvertenza: lanciare un’offerta lampo non è gratis! Amazon richiede una fee dall’importo variabile ai venditori, che ti viene mostrata quando crei l’offerta lampo (subito prima di inviarla al sistema).

      Coupon

      Doverosa premessa: ad oggi (maggio 2018), i coupon sono disponibili solo per Vendor e Seller che vendono su Amazon.com.

      Se vendi su Amazon negli Stati Uniti, continua pure a leggere. In caso contrario, leggi lo stesso: sarai preparato per quando saranno attivati anche in Europa!

      Detto questo, la logica dei coupon Amazon non è molto diversa dalla gestione dei coupon di un qualsiasi supermercato offline.

      Le persone vanno pazze per i coupon sconto (hai mai visto lo show “Pazzi per la spesa“?), quindi è sicuramente una arma da utilizzare per aumentare le vendite dei tuoi prodotti.

      Tanto semplici da creare quanto efficaci nei risultati di fatturato!

      Offerte del giorno

      Le offerte del giorno, disponibili solo gli account Vendor, è un singolo prodotto (o un set di prodotti simili) che vengono messi in sconto per un solo giorno.

      É un’opzione sicuramente da valutare, soprattutto perchè non c’è il limite di stock che si può mettere in sconto imposto, invece, dalle offerte lampo.

      Amazon Prime Day: Devi esserci (+ un Consiglio ai Seller)

      Se si vuole lavorare sul serio come venditore su Amazon, eventi come il Prime Day o il Black Friday sono appuntamenti da non perdere e sfruttare al massimo delle proprie possibilità.

      Non solo per il fatturato del breve periodo (che comunque, a causa degli sconti, porta marginalità spesso irrisorie), ma perchè rappresentano un volano positivo che nel lungo periodo porta sempre grandi soddisfazioni economiche!

      Inoltre, considerato che, almeno in Europa, le opzioni per gli account Seller sono limitate alle sole offerte lampo, ecco un mio consiglio per i seller.

      Investite anche nelle tradizionali attività di marketing, come la possibilità di abbassare il prezzo dei prodotti od offrire la spedizione gratuita.

      Amazon Prime Day è uguale a fatturato: sarebbe un peccato non giocarsi tutte le carte a disposizione per guadagnarsene il più possibile!

       

       

      Amazon corre veloce, continua a studiare!

      Commenta l'articolo!

      About The Author

      Eleonora Calvi Parisetti

      Supporto Piccole e Medie Aziende ad aprire nuovi canali di vendita grazie al marketplace di Amazon.Impara dalla mia esperienza quotidiana su Amazon e scopri le migliori strategie per aprire i tuoi prodotti ad un mercato di 300 milioni di potenziali clienti.

      Send this to a friend