Contattaci al Numero Verde 800 910 241 hello@marketplace-mentor.com

      Metto le mani avanti: questa non è una guida tecnica su Facebook Ads.

      Se cerchi la guida super galattica su come creare la campagna Facebook perfetta, non è questo il luogo giusto!

      Abbiamo già parlato di come promuovere i propri prodotti su Amazon sfruttando le potenzialità degli strumenti pubblicitari che la piattaforma stessa offre: i prodotti sponsorizzati per i Seller e Amazon Marketing Service per i Vendor.

      Ma perchè limitare l’audience delle proprie campagne ai soli utenti di Amazon?

      Con i suoi 2 miliardi di utenti in tutto il mondo, Facebook è sicuramente una fonte di traffico fondamentale per qualsiasi azienda ambisca a fare business online.

       

      Questa folla oceanica di persone è un’occasione troppo ghiotta per lasciarsela scappare e non investire forte in Facebook Ads…o forse no?

      Da bravi imprenditori, è meglio mettere da parte le opinioni personali e le suggestioni: valutiamo i motivi a favore, e quelli contro, l’utilizzo di Facebook Ads per promuovere i prodotti su Amazon.

      Cosa significa utilizzare Facebook Ads per promuovere i prodotti su Amazon?

      Direi che si spiega da solo: utilizzi come pagine di destinazione delle tue campagne Facebook Ads le pagine prodotto di Amazon, piuttosto che le pagine del tuo eCommerce proprietario.

      Nella creazione materiale della campagna FB, quindi, non cambia assolutamente niente!

      Ti consiglio di focalizzarti sulla promozione di prodotti che vendi in esclusiva su Amazon: in caso contrario, rischi di spendere budget per promuovere un prodotto che sarà poi venduto dal tuo competitor che ha vinto la Buy Box!

      Una beffa da evitare assolutamente!

      Un altro suggerimento importante riguarda la trasparenza: menziona nel copy degli annunci FB che la destinazione sarà una pagina di Amazon. Oltre ad essere una questione di correttezza, puoi anche sfruttare l’appeal che il brand Amazon ha sugli utenti.

      A livello tecnico, invece, ricordati di ottimizzare la campagna FB per click o visualizzazione landing page: come vedremo tra poco, non potrai ottimizzare per conversione.

      I vantaggi di Facebook Ads per Amazon

      La convenienza di Facebook Ads, in questo frangente, è squisitamente strategica, più che economica od operativa.

      Il connubio Facebook Ads – Amazon, infatti, permette ad un’azienda di iniziare a vendere online e promuoversi in brevissimo tempo, senza dover investire subito in un sanguinoso (economicamente parlando) eCommerce proprietario.

      Soprattutto nel caso si debba lanciare un nuovo brand (o un marchio locale non conosciuto a livello nazionale/internazionale), vendere su Amazon è un’ottima opzione per farsi concedere una chance da quei clienti che hanno qualche remora a comprare da un eCommerce che non conoscono, mentre su Amazon tirano fuori volentieri la carta di credito 🙂

      In aggiunta, utilizzare Facebook Ads per promuoversi su Amazon permette di aumentare il bacino di propri potenziali clienti, portando ad un aumento delle vendite e ad un migliore posizionamento organico, al quale consegue un incremento delle recensioni (speriamo positive!) che, a loro volta, portano ad un nuovo aumento delle vendite.

      Questo è il cerchio della vita ideale per un venditore Amazon!

      I problemi di Facebook Ads per Amazon

      Ti immagino già pronto ad aprire il gestore inserzioni e lanciare campagne a pioggia, ma ti consiglio di finire di leggere l’articolo!

      Perchè adesso arrivano i problemi, tecnici ed economici.

      Partiamo dal vil denaro. Facebook Ads costa (scusa l’ovvietà!). Amazon si prende una commissione di vendita non bassissima (scusa l’eufemismo!).

      Ne consegue che, a livello economico, trovare un punto di equilibrio in cui non si vende in perdita richiede sia molta competenza tecnica lato Facebook Ads, che una scientifica capacità di calcolo delle proprie marginalità.

      Se non è basta questo a spaventarti, passiamo a limiti tecnici dell’accoppiata Facebook Ads – Amazon.

      Uno degli elementi chiave di Facebook Ads è il suo pixel di monitoraggio, un codice che ti permette di collegare il tuo account pubblicitario con siti esterni a Facebook (per approfondire, leggi questa guida).

      A cosa ti serve il pixel?

      Per due attività fondamentali per ogni strategia pubblicitaria: monitorare le conversioni e creare campagne di remarketing.

      Il monitoraggio delle conversioni è fondamentale: se spendi 1.000 € in Facebook Ads, devi sapere quante vendite (e fatturato) hai generato per calcolare il ritorno sull’investimento.

      Altrimenti tanto vale investire in volantini da infilare nelle buche delle lettere.

      Le campagne di remarketing non sono da meno: il tasso di conversione medio di un eCommerce è il 3-4%, significa che la maggioranza del traffico (utenti) che stai pagando e portando su Amazon non compra.

      Capisci come, con questi dati, non poter fare campagne di remarketing sia un limite notevole.

      Utilizzare (o non) Facebook Ads per Promuovere i Prodotti su Amazon?

      Domanda scomoda, alla quale non è possibile dare una risposta standard.

      Se i limiti tecnici dell’utilizzo di Facebook Ads su Amazon possono essere messi in secondo piano, il vero punto cruciale è quello economico.

      Un rivenditore (ma anche un produttore) che vende su Amazon con marginalità già ridotte all’osso, appena sufficienti a guadagnare qualcosa, è quasi impossibile possa investire investire in campagne FB salvando la pelle.

      A meno che, previa una pianificazione finanziaria molto scrupolosa, non si decida di vendere in perdita i prodotti sponsorizzati tramite Facebook Ads per il tempo necessario ad innescare quel volano positivo che abbiamo descritto poc’anzi.

      Mai partire prevenuti, e nemmeno super entusiasti, a prescindere: ti consiglio di fare un test con un piccolo budget (100-200€) per promuovere il tuo prodotto migliore e, alla fine, farei i tuoi conti!

      Amazon corre veloce, continua a studiare!

      Commenta l'articolo!

      About The Author

      Send this to a friend