Contattaci al Numero Verde 800 910 241 hello@marketplace-mentor.com

      Sono da sempre una grande fan delle citazioni sul business e sul fare impresa.

      Non vorrei dirla grossa ma, secondo me, sono molto vicine alla poesia.

      Se ci pensi bene, è arte: la capacità di poter riassumere in poche parole un concetto di business che potrebbe essere trattato in volumi di 1.000 pagine!

      Una delle mie citazioni preferite in assoluto è questa:

      “In God we trust, all others must bring data” – William Edwards Deming


      Quando si tratta di fare affari, non c’è via di scampo: i dati sono allo stesso tempo la sorgente di ogni domanda e la fonte di ogni risposta.

      E questo vale anche se sei come me che, da orgogliosa ex studentessa di Liceo Classico, non sono nata con goniometro e calcolatrice in mano!

      E quando si tratta di vendere su Amazon? La risposta non cambia!!

      Proprio per non lasciare i venditori senza dati utili da analizzare, una delle ultime novità che Amazon ha implementato per i propri venditori che usano gli Amazon Store sono gli Amazon Store Insights.

      (se non sai cosa sia un Amazon Store, ti consiglio di leggere questa guida prima di proseguire)

      Fino a pochi mesi fa, infatti, era quasi impossibile misurare il ROI delle campagne pubblicitarie realizzate per promuovere lo Store.

      Finalmente, grazie agli Store Insights, i venditori posso smetterla di brancolare nel buio e “tirare ad indovinare” sul ritorno economico delle campagne.

      Vediamo nel dettaglio cosa sono e come usare gli Amazon Store Insights per migliorare il fatturato su Amazon.

      Amazon Store Insights: Come Misurare il Successo

      In breve, gli Amazon Store Insights sono una serie di metriche specifiche sulle performance di un Amazon Store, aggregabili sia per pagina prodotto che per sorgente di traffico (e vedremo tra poco perchè quest’ultimo aspetto sia fondamentale).

      Ad oggi sono disponibili queste metriche:

      • Visitatori giornalieri: il numero totale di utenti unici che hanno visitato una o più pagine dello Store di un singolo giorno.
      • Visualizzazioni pagina: il numero di pagine visualizzate durante un dato periodo di tempo (comprese quindi le visualizzazioni multiple di una stessa pagina).
      • Vendite: la stima complessiva del fatturato generato da utenti che hanno visitato lo Store, fino a 14 giorni dalla loro ultima visita.
      • Unità vendute: la stima complessiva del numero di unità comprate da utenti che hanno visitato lo Store, fino a 14 giorni dalla loro ultima visita.

      Ma i vantaggi degli Amazon Store Insights non finiscono certo qui.

      Poche righe fa ti ho anticipato che una delle funzionalità più interessanti è sicuramente l’aggregazione dei dati per sorgente di traffico.

      Perchè questa è una (piccola) rivoluzione copernicana?

      Finalmente è possibile sapere quanti utenti comprano dopo aver trovato i nostri prodotti da traffico organico (la famosa SEO su Amazon).

      Non bastasse questo, gli Store Insights permettono di taggare le sorgenti di traffico esterno (Facebook, Google, ecc) che utilizziamo per promuovere lo Store e, di conseguenza, di misurare il ROI di ogni canale!

      Magia!

      Ad oggi, sono 4 le sorgenti di traffico che Amazon misura:

      • Amazon Headline Search Ads: traffico che proviene dagli annunci Headline Search.
      • Traffico organico: utenti che provengono organicamente da pagine all’interno di Amazon, come i risultati di ricerca o altre schede prodotto.
      • Fonti con tag: traffico che proviene da canali esterni ad Amazon che sono collegate ad un tag personalizzato creato dal venditore.
      • Altre fonti: qualsiasi altra fonte non tracciabile.

      Ora che sei cintura nera di Amazon Store Insights, i prossimi passi sono molto chiari:

      • Hai già l’Amazon Store? Non perdere altro tempo, inizia ad analizzare e personalizzare gli Insights per far schizzare il tuo fatturato su Amazon!
      • Non hai ancora un Amazon Store? Allora non c’è tempo da perdere, mettiti subito al lavoro! (e ricordati che qui di Amazon ne sappiamo qualcosina 😉 )

      Commenta l'articolo!

      About The Author

      Eleonora Calvi Parisetti

      Supporto Piccole e Medie Aziende ad aprire nuovi canali di vendita grazie al marketplace di Amazon. Impara dalla mia esperienza quotidiana su Amazon e scopri le migliori strategie per aprire i tuoi prodotti ad un mercato di 300 milioni di potenziali clienti.